Charles D'Ambrosio, Perdersi (estratto copertina) (minimumfax.com)

Charles D'Ambrosio, Perdersi, minimum fax

Traduzione di Martina Testa, di Massimo Gezzi

Il Segnalibro
Giovedì 16 febbraio 2017 alle 07:50

Replica alle 12:50

 

Talento letterario tra i più limpidi della nuova narrativa americana, Charles D'Ambrosio ci consegna, con "Perdersi", una raccolta di saggi che di volta in volta tendono al racconto, al reportage, all'articolo di cronaca o al frammento autobiografico, tutti sorretti da uno sguardo lucidissimo e da una prosa brillante e incalzante: un libro sorprendente e inclassificabile.

Un Guardiacaccia in arrivo...

Seguici con