Michael Chabon, Sognando la luna (estratto copertina) (rizzoli.eu)

Michael Chabon, Sognando la luna, Rizzoli

di Andrea Bianchetti

Il segnalibro
Lunedì 16 aprile 2018 alle 07:50

Replica alle 12:50

 

"Da bambino volevo fare lo scrittore perché per prima cosa ero un lettore: scrivere comincia sempre dalla lettura. (…) Sono ancora un lettore e felicissimo di esserlo" ammette Michael Chabon in una recente intervista curata da Matteo Persivale per "La lettura"; e si vede, verrebbe da dire, perché leggere questo ultimo romanzo di Chabon intitolato "Sognando la luna" è veramente, come sempre, un grande piacere. Un libro commovente e riuscitissimo dedicato, in parte, alla famiglia dell'autore stesso. La recensione è di Andrea Bianchetti.

Storie, la domenica in prima serata

Seguici con