Silvana Lattmann, Nata il 1918 (estratto copertina)
Silvana Lattmann, Nata il 1918 (estratto copertina) (edizionicasagrande.com)

Silvana Lattmann, Nata il 1918, Casagrande

di Andrea Bianchetti

ll segnalibro
Lunedì 12 febbraio 2018 alle 07:50

Replica alle 12:50

 

"Nata il 1918", con una nota di Antonio Rossi e una conversazione con la scrittrice Anna Felder, è un romanzo autobiografico della scrittrice e poetessa di origini italiane Silvana Lattmann. Al centro la voce della memoria: l'infanzia, la giovinezza e il primo tragico matrimonio di questa amata autrice che da anni vive e lavora in Svizzera. Un romanzo autobiografico intenso, frammentario, che riunisce in sé prosa, cronaca e poesia per una lettura che si tramuta, lentamente, di pagina in pagina, in una vera e propria esperienza sensoriale. La recensione è di Andrea Bianchetti. 

Ora in onda Titoli RG In onda dalle 8:00
Brani Brani in onda El canto de la arena - Aziza Brahim Ore 8:01