Vanni Santoni, La stanza profonda (estratto copertina) (laterza.it)

Vanni Santoni, La stanza profonda, Laterza

di Massimo Gezzi

Il segnalibro
Martedì 14 novembre 2017 alle 07:50

Replica alle 12:50

 

Per vent'anni una compagnia di ragazzi si incontra in una stanza-garage "La stanza profonda" per giocare a un role playing game, uno di quei giochi senza tabellone e senza pedine in cui i partecipanti immaginano di essere nani, guerrieri, elfi. Questo libro di Vanni Santoni racconta quella storia, immergendola però nella società in violento cambiamento della provincia toscana e non tacendone gli angoli oscuri, persino drammatici. La recensione è di Massimo Gezzi.

Un Guardiacaccia in arrivo...

Seguici con