Giorgio Dell’Arti (Giorgio Dell’Arti)

Giorgio Dell’Arti

Al microfono di Chiara Fanetti

IN ALTRE PAROLE
Da lunedì 10 a venerdì 14 dicembre 2018 alle 08:18

 

Giorgio Dell’Arti, figlio di attori, nato "per sbaglio" a Catania e quindi sfortunato tifoso di quella squadra (al momento in serie C, altrimenti tifoso della Roma), è giornalista da cinquant’anni: prima a Paese sera poi a Repubblica, dove ha fondato il Venerdì che ha diretto per quattro anni. Dal 1992 come libero professionista ha collaborato, prima o poi, con tutti i quotidiani e i settimanali italiani.

Non solo giornalista ma anche scrittore, tra i suoi libri ricordiamo una biografia di Cavour scritta in forma di dialogo (uscita a puntate su La Stampa e poi pubblicata come “Vita di Cavour” con Marsilio), un romanzo sul debito pubblico italiano (“I nuovi venuti”, Edizioni Clichy) e uno sulla mitologia greca tutta di seguito e raccontata da una voce narrante che ci crede, intitolato infatti “Bibbia pagana” (Edizioni Clichy).

Oggi Giorgio Dell’Arti dirige un giornale che il lettore riceve in abbonamento via mail al mattino dalle 7 in punto e che è costruito con i migliori pezzi pubblicati dalle testate ancora prima che queste raggiungano l’edicola. Ci lavora tutte le notti, leggendo otto quotidiani in anteprima, dalle due del mattino fino alle 6.40. Si chiama - appunto - Anteprima.

Ogni centesimo conta

Seguici con