Disentis

di Mattia Mantovani con Iso Camartin

Itinerarirossocrociati
Sabato 15 settembre 2018 alle 17:35

La giovinezza e l’infanzia, diceva Ennio Flaiano, sono il paesaggio che non abbandoniamo mai. Una "piccola patria" (e anche una piccola Babele) nel cuore delle Alpi, che però è sempre stata molto aperta nei confronti del mondo e può rappresentare un modello anche a livello europeo. È il paesaggio dell’infanzia e dell’adolescenza di Iso Camartin, che lo ha abbandonato… senza mai abbandonarlo.