John Fogerty (Keystone)

Creedence Clearwater Revival

di Franco Fabbri

È stato appena pubblicato dalla "Craft Recordings" un album che contiene le registrazioni del concerto dei Creedence Clearwater Revival alla "Royal Albert Hall" di Londra, il 14 aprile del 1970. Il materiale è stato restaurato e masterizzato da Gilles Martin, il figlio di George Martin, celebre produttore dei Beatles. Il legame tra CCR e Beatles va al di là di questo aspetto occasionale. I due gruppi furono al vertice della fama nello stesso periodo, e i CCR ebbero un numero record di singoli in testa alle classifiche. Quando, verso la fine degli anni Sessanta, i Beatles si resero conto di voler tornare alla semplicità spontanea dei loro primi dischi, i CCR costituirono per loro un modello, come ammise lo stesso Paul McCartney. Nel momento in cui si affermava la cultura hippy e nasceva il progressive rock, i CCR erano amati da un pubblico di studenti e impiegati, “gente comune”, quelli che non riuscivano a evitare di essere spediti nel Vietnam, perché nessuno li raccomandava. Il fatto che siano stati il gruppo di maggior successo al festival di Woodstock nel 1969 ci dice quanto sia debole il mito della Woodstock Nation, e il fatto che siano stati esclusi dall’album e dal film che documentarono quel festival testimonia delle loro disavventure editoriali. Il concerto alla Royal Albert Hall ci restituisce uno dei migliori gruppi rock a cavallo dei due decenni.

Brani Brani in onda 4. Nocturne (Andante sentimentale) - 6 Klavierstucke op. 19 - Trio Ernest; ENS / Ophelie Gaillard; GST Ore 13:34