La Recensione

Con Giordano Montecchi

Çiğdem Aslan (Facebook)

La Recensione di Reteduecinque
Da lunedì 03 a venerdì 07 aprile 2017 alle 16:00

Lo sappiamo: da sempre e per le più diverse ragioni, può accadere che un compositore venga a lungo ignorato. Ma a ogni nuova uscita, appare chiaro quanto Mieczysław Weinberg sia, anzi fosse, un compositore di assoluto valore. Questa Suite per orchestra e la Sinfonia n. 17 ce lo dicono senza giri di parole.

Quella della “relaxing piano music”, di cui in Italia abbiamo alcuni esempi piuttosto famosi, è una moda? Una deriva detestabile? Queste musiche pianistiche di Max Richter appartengono, appunto a quel genere di cose. Difficile pronunciarsi, per ò, perché il compositore resta anche qui piuttosto interessante.

Washington Phillips chi è costui? Questo Manzarene Dreams raccoglie tutto quello che ci resta di lui, una manciata di registrazioni della fine degli anni ’20. Semplicemente straordinarie, incluso il suono del manzarene, uno strumento da lui stesso inventato. Inesauribile è la riserva di musica del Novecento in lista d’attesa per entrare nel repertorio concertistico di tutti i giorni. Come, ad esempio, questi tre magnifici quartetti di tre illustri esponenti della “musica degenerata”: Hans Krása, Alexander Tansman e Ernst Krenek. E forse ancor più imponente (anche perché la fonte purtroppo non accenna ad esaurirsi) sono le musiche della diaspora che da secoli fioriscono ai quattro angoli del globo. Çiğdem Aslan, giovane cantante turca di origine curda, in questo A thousand cranes ha raccolto e fatta sua, con un eccellente gruppo di musicisti, una raffinata antologia di rebetiko, la musica nata a Istambul oltre un secolo fa e poi emigrata al Pireo insieme ai greci cacciati dalla Turchia.

Mieczysław Weinberg, Symphony no. 17; Suite or Orchestra, Naxos

 

Max Richter, Solo Piano Works, Brilliant

 

Washington Phillips, Manzarene Dreams, Dust-to-Digital

 

Hans Krasa, Alexander Tansman Ernst Krenek, StringQuartets, Gramola

 

Çiğdem Aslan, A thousand cranes, Asphalt Tango Records

 

Un Guardiacaccia in arrivo...

Seguici con
Altre puntate