La Recensione

con Davide Fersini

Jonas Kaufmann a Vienna, il 22 febbraio 2017 (Keystone)

La Recensione di Reteduecinque
Da lunedì 23 a venerdì 27 ottobre 2017 alle 16:00

Ne sentiremo delle belle, questa settimana a Reteduecinque... Belle, anzi, bellissime voci! Partiremo con il più grande tenore vivente, Jonas Kaufmann, impegnato in un'impresa mai tentata prima: affrontare l'imponente ciclo Das Lied von der Erde di Gustav Mahler interamente in solitaria!
Proseguiremo con un passo laterale verso l'opera grazie a Giuseppe Grazioli e all'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, che recentemente hanno inciso la Sinfonia in LA e la Suite siciliana di Gino Marinuzzi, celebre direttore della prima metà del novecento, che con le voci ed il canto ha avuto molto a che fare.
E continueremo proprio con il canto, acoltando il meglio della prima registrazione in studio dell'opera prima di Vincenzo Bellini Adelson e Salvini, diretta da Daniele Rustioni per la meritoria Opera Rara.
Non trascureremo, però, nemmeno il Lied nella sua forma più pura; Schwanengesang di Franz Schubert, interpretata dal baritono wagneriano James Rutherford, sarà un intimo e necessario ristoro prima di concludere la settimana con la scintillante voce di Diana Damrau alle prese con un recital di pagine operistiche di grande impegno acrobatico: Grand Opera è, infatti, il titolo del suo ultimissimo disco interamente dedicato a Giacomo Meyerbeer.

G. Mahler, Das Lied von der Erde, Jonas Kaufmann

G. Marinuzzi, Sinfonia in LA; Suite Siciliana, Orch. Sinf. di Milano Giuseppe Verdi

 

V. Bellini - Adelson e Salvini, BBC Symphony Orchestra, Daniele Rustioni

 

F. Schubert, Schwanengesang, James Rutherford, Baritono - Eugene Asti

 

Meyerbeer, Grand Opera, Emanuel Villaume

Seguici con
Altre puntate