Atena reprime l'ira di Achille
Atena reprime l'ira di Achille (iStock)

Iliade

Con Piero Boitani, di Brigitte Schwarz

LASER
Lunedì 14 novembre 2016 alle 09:00
Replica alle 22:35 (Replica del 14.11.16 cade per concerto Tra Jazz e Nuove Musiche)

Il grande erudito Piero Boitani, professore di letterature comparate alla Sapienza di Roma e all’Università della Svizzera italiana, Premio Balzan 2016, propone un ciclo di trasmissioni sui momenti della storia del pensiero classico. Anglista, dantista, esperto della mitologia, Boitani ci conduce in un viaggio di ritorno alle radici e agli inizi, ancora così importanti per comprendere il nostro presente: un riprendere la conversazione con i classici di Grecia e Roma che a cominciare da quasi tremila anni fa hanno dato forma al nostro mondo, il mondo dell’immaginazione, della guerra, dell’amore, del pensare e del governare. Apre la serie di classici l’Iliade, il primo e più antico poema dell’Occidente, il racconto di un episodio della guerra di Troia, l’ira di Achille, l’uccisione di Patroclo, il rientro di Achille in battaglia e l’uccisione di Ettore. Il suo ultimo libro, "Il grande racconto di Ulisse", è uscito recentemente da Il Mulino.

Piero Boitani insegna Letterature Comparate alla Sapienza di Roma e all’Università della Svizzera italiana ed è socio dell'Accademia dei Lincei e della British Academy. Ha vinto il Premio Balzan 2016 per la Letteratura comparata. Tra i suoi libri più recenti si ricordano Sulle orme di Ulisse;Letteratura europea e Medioevo volgare”; “Il Vangelo secondo Shakespeare”; “L’ombra di Ulisse”; “Il grande racconto delle stelleeIl grande racconto di Ulisse, tutti editi da Il Mulino. Per Einaudi ha scritto Riconoscere è un dio e ha curato l'edizione delle Opere di Geoffrey Chaucer.

 

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda 22 - Mats Eilertsen Ore 2:09