Incontro con Jean Ziegler: la famiglia, la ribellione,  Jean- Paul Sartre e il Che (3./3)

di Roberto Antonini

®

Da mercoledì 22 a venerdì 24 luglio 2020

Perché Hans è diventato Jean? Cosa ha imparato negli incontri della sua for5mazione, con Sartre, Camus, Simone de Beauvoir? Cosa gli rimasto di questi 12 giorni passati in compagnia del Che Guevara? Che rapporto ha con il suo paese, la Svizzera? In questa terza parte della lunga intervista concessa a Roberto Antonini Jean Ziegler, oggi 85enne, si racconta e si confida. Tanti aneddoti, tante riflessioni che ci portano a conoscere meglio un uomo che ha segnato la storia del suo paese. Ziegler che vive nella campagna ginevrina, rimane un uomo che continua a indignarsi di fronte alle ingiustizie del mondo. Non per nulla il suo ultimo lavoro, da cui è preso spunto l’intervista,  ha un titolo alquanto esplicito: “Lesbos. La homte de l’Europe” (Le Seuil).

Prima emissione da martedì a giovedì 12 marzo 2020