Joëlle Comé (RSI)

Incontro con Joëlle Comé

di Sonja Riva

La cultura? Semplicemente indispensabile

Joëlle Comé è ginevrina e dal 2016 dirige l’Istituto Svizzero di Roma.

È elegante, sorridente e determinata. Vanta una carriera prestigiosa e costruita attraverso esperienze diverse. L’amore per il cinema l’ha portata a laurearsi all’Institut Supérieur des Arts a Bruxelles, per poi lavorare sul campo per la Croce Rossa e dirigere il dipartimento cinema all’ Ecal, la Scuola d’arte di Losanna.

È stata anche responsabile della sezione cultura al comune di Ginevra. È la prima donna a dirigere l’Istituto svizzero per dipiù senza provenire dal mondo accademico.

Ha portato a Roma una nuova visione culturale, aprendo l’Istituto a svariate collaborazioni e diventando un riferimento per le arti e la cultura nel panorama della città eterna. Il suo è uno sguardo sulla cultura, sociale e politico, per leggere la società odierna e provare a migliorarla.

Ora in onda Radiogiornale In onda dalle 8:30
Brani Brani in onda Michael Music - Pavel Karmanov Ore 8:15