La Svizzera terra di accoglienza?

di Anna Pianezzola e Enrico Bianda

Non si è ancora sopita la eco del caso Arlind, il minorenne kosovaro nato in Svizzera e destinato a lasciare il paese dopo la decisione delle autorità competenti.

Il tema dell’accoglienza resta nel nostro paese e nella Svizzera italiana un tema di forte attualità: i flussi di persone che attraversano la Svizzera è destinato ad aumentare, si tratti di lavoratori alla ricerca di migliori opportunità, di richiedenti l’asilo in fuga da paesi martoriati da guerre, o dei cosiddetti globalismi che ottengono una residenza fiscale senza svolgere alcuna attività lavorativa?

La Svizzera è in grado di garantire la continuità della sua vocazione di paese accogliente? Terra d’asilo o chimera per i tanti che fuggono dalle periferie povere del mondo?

Tra tradizione e sfide del presente, Moby Dick ne parlerà con Carmela Fiorini Capo Servizio richiedenti l’asilo presso il Dipartimento della Sanità e della Socialità e coordinatrice cantonale in materia d’asilo, con Alexander Von Wyttenbach, presidente onorario UDC e Jacques Ducry, ex magistrato e granconsigliere PLR, tra i fondatori di “Incontro democratico”.

Ora in onda Notiziario In onda dalle 15:30
Brani Brani in onda Sinfonie Nr. 5 c-Moll op. 67 - Roger Norrington; DIR Ore 14:38