(Keystone)

Neolingue

A cura di Moira Bubola e Mariarosa Mancuso

MOBY DICK
Sabato 22 aprile 2017 alle 10:00

 

Per questa puntata di "Moby Dick", che vuole raccontare la lingua e i suoi cambiamenti, abbiamo preso ispirazione dalla neolingua di George Orwell. Nel 1984 la neolingua era imposta dall’alto ed era la lingua del dittatore. Oggi viviamo in mezzo a lingue che nascono dal “basso”: le parole dei social network, l’inglese dei computer, i linguaggi gergali e settoriali, le mescolanze linguistiche, le espressioni del politicamente corretto e la confusione dei registri. Sembra una situazione complicata, ma certamente nuova e molto interessante.

Assieme a Caterina Bonvicini, scrittrice e giornalista, Evelina Santangelo, scrittrice, traduttrice e Enrico Roggia, professore di linguistica italiana all’Università di Ginevra, scopriremo le caratteristiche e gli usi di queste neolingue e il loro influsso sull’italiano che abbiamo imparato a scuola.

Il grande tennis scorre a Basilea e sulla RSI

Seguici con