Come prevenire una nuova crisi del debito sovrano dei paesi più poveri?

di Pietro Veglio

Oggi l’attenzione generale è comprensibilmente focalizzata sulla brutale invasione russa dell’Ucraina. Purtroppo, anche 74 paesi in sviluppo a basso reddito arrischiano di doverne pagare un prezzo elevato. Nel 2022 questi paesi dovranno infatti rimborsare ai creditori bilaterali e privati prestiti per un totale di 35 miliardi di dollari, un aumento del 45% rispetto al 2020.