(iStock)

Il declino dell'imprenditoria

di Marco Salvi

L’imprenditore è un personaggio di prima importanza nella "drammaturgia" delle scienze economiche. Dotato di inesauribili capacità creative che gli consentono di dare vita a nuove realtà, contribuisce in modo decisivo al benessere di tutta la società, mettendo però in pericolo l’ordine stabilito. L'imprenditore è il protagonista principale della "distruzione creatrice", cara all’influente economista americano di origine austriaca Joseph Schumpeter, attivo nella prima metà del ventesimo secolo. Schumpeter riprendeva un leitmotiv nietzschiano: quello dell’«Übermensch», capace di scrivere le proprie leggi e abitato da una implacabile forza innovatrice.

 
Ora in onda In altre parole - Luca Scarlini In onda dalle 8:18
Brani Brani in onda Peccato pero - Alessio Lega Ore 8:16