(iStock)

Inflazione, da toccasana per l’economia a pericolo per salari e pensioni

di Generoso Chiaradonna

Il mandato istituzionale della Banca centrale europea – anzi, l’unico messo nero su bianco – è il perseguimento della stabilità del livello generale dei prezzi. Stabilità intesa prudenzialmente verso il basso, secondo l’impronta culturale tedesca che caratterizza la BCE fin dalla sua istituzione. Nell’ultimo decennio, soprattutto nella zona euro, si è sentito ripetere quasi come un mantra ossessivo che fosse indispensabile far ripartire l’inflazione portandola a un livello vicino al 2% l’anno. Si tratta di una necessità che a prima vista disorienta lavoratori e consumatori. Non si capisce perché l’inflazione, intesa come un aumento generale dei prezzi ovvero la diminuzione del potere di acquisto di chi vive di salario o pensione, sia una cosa positiva.

 
Ora in onda Notiziario In onda dalle 10:30
Brani Brani in onda New rhumba - Todd Coolman Ore 9:28