L’economia del lavoro e il lavoro dell’economia

di Sergio Rossi

Nel canton Ticino si parla molto di lavoro e di lavoratori, anche perché questo mese è entrata in vigore la legge cantonale che impone di versare un salario minimo legale a tutte le aziende che non sottostanno a un contratto collettivo di portata obbligatoria. Il mercato del lavoro è infatti al centro del funzionamento del nostro sistema economico, dato che la remunerazione dei lavoratori genera il reddito necessario per soddisfare i bisogni nel mercato dei beni e dei servizi. Come ben diceva l’economista Kalecki, “i lavoratori guadagnano nel mercato del lavoro ciò che spendono nel mercato dei beni e dei servizi, mentre le imprese guadagnano nel mercato dei prodotti quanto versano nel mercato del lavoro”.