La minaccia di conflitti per il controllo dell’acqua è reale ed esplosiva

di Pietro Veglio

Il rischio di conflitti legati all’acqua si è aggravato. La popolazione mondiale sta aumentando e di conseguenza aumenta la domanda di questa sostanza indispensabile per la vita. Parallelamente, l’offerta di questa risorsa è soggetta alle conseguenze dei cambiamenti climatici e di uno sviluppo economico sempre più insostenibile. Quasi 2/3 della popolazione mondiale vive in situazioni di insufficiente accesso a questo bene globale imprescindibile per la sopravvivenza. Le aree geografiche maggiormente afflitte dai conflitti sono quelle dove la crescita demografica è maggiore.