(iStock)

Per inquinare dovete chiedere il permesso!

di Barbara Antonioli Mantegazzini

Le imprese non si sfidano più solamente a colpi di produttività, ma anche in termini di abbattimento delle emissioni ambientali. Vediamo come.

Partiamo da un dato di fatto: nel 2018 l’Unione Europea era ancora il terzo produttore al mondo di anidride carbonica. Non stupisce, quindi, che già a partire dal decennio precedente, si fosse posta obiettivi ambientali particolarmente sfidanti. Nel 2005 ha infatti adottato i cosiddetti permessi ad inquinare, ognuno dei quali incorpora la possibilità di rilasciare nell’ambiente una tonnellata di CO2, fino a raggiungere un livello globale massimo consentito. Parte dei permessi è stata inizialmente “regalata” alle imprese maggiormente energivore, 12.000 in 28 paesi...

 
Brani Brani in onda Si te contara - Javier Colina Ore 10:26