Nikita Magaloff

La “sua” Totentanz, il suo modo di studiare, le sue riflessioni sul concertismo

Il 12 gennaio 1978 Nikita Magaloff (1912-1992) si esibiva alla RSI nel ruolo solistico della “Danza macabra” di Liszt con l’Orchestra della Svizzera italiana diretta da Niklaus Aeschbacher. Il concerto era introdotto da una breve intervista che il celebre pianista aveva allora concesso a Dario Müller e Pietro Antonini. Le apparizioni di Magaloff nella Svizzera italiana furono assai numerose. Diede uno dei suoi ultimi concerti nel settembre del 1992 nell’ambito delle Settimane musicali di Ascona dove fu il pianista con il maggior numero di presenze (8 concerti fra il 1964 e il ’92). Tenne inoltre altri concerti a Lugano e Bellinzona.
Ora in onda Tenera è la notte In onda dalle 0:40
Brani Brani in onda A - Nik Bartsch Ore 1:27