ReteTreGO: tutti i vincitori

Dopo un agosto di passione, venerdì 31.8.18 alle 24:00 si è chiuso il concorso legato alla nostra APP gioco

venerdì 31/08/18 19:25 - ultimo aggiornamento: lunedì 03/09/18 13:38

Lo scorso 6 agosto, 15 personaggi comici di Rete Tre erano scappati dallo Studio Radio di Besso. Qualcuno doveva prendersi la briga di riacciuffarli. Chi? Voi.

Oltre duemila utenti (2'105) ci hanno provato per 4 settimane: da lunedì 6 a venerdì 31 agosto alle 24:00. Di seguito, la classifica dei primi dieci a cui da regolamento viene attribuito un premio.

Vince il 1° premio della83 a cui va un I - Phone X del valore di CHF 1'010.-;

Vincono 2° e 3 premio Sgravius e Mathieu1969 che con due accompagnatori domenica 2 settembre a Salorino, nel Mendrisiotto, hanno partecipato come comparse - insieme a due accompagnatori - al "MATRIMONIO DEL BERNASCONI", extra del DVD "Frontaliers Disaster" in uscita a Natale 2018.

Vincono un mega pacco gadget "30 anni Rete Tre" Cucciolissimo, Linadak, Lucy, ale91, Alkiki, Mang0 e Steff1789 che si sono classificati quarto, quinta, sesta, settima, ottavo, nono e decima.

#cataitücc

Lunedì 3 settembre alle 13.20 sono stati estratti i premi collaterali:

- la Nintendo Switch del valore di CHF 320.- sorteggiata tra tutti coloro che hanno scaricato l’APP tra il 6 e il 31 agosto 2018 è andata a Togn

- la Playstation 4 Pro del valore di CHF 380.- sorteggiata tra tutti coloro che tra il 6 e il 31 agosto 2018 hanno completato la collezione dei personaggi è andata a Ninaeve

Su espressa richiesta di un buon numero di utenti, il gioco non è stato neutralizzato. Si può continuare a giocare per puro piacere, con la consapevolezza che il concorso è scaduto alla mezzanotte del 31 agosto 2018 come da regolamento e i relativi premi sono stati assegnati.

Con il partner SUPSI, Rete Tre RSI vi ringrazia moltissimo per l'entusiasmo dimostrato nei 26 giorni di gara. Non a caso, stiamo riflettendo su un'eventuale seconda manche da lanciare a dicembre con nuovi personaggi da catturare. Affaire à suivre.

Storie, la domenica in prima serata

Seguici con