Si è conclusa la settima caccia al tesoro di Rete Tre: Il Magnifico 7!

Sabato 23 settembre, circa 500 persone hanno partecipato a “Il Magnifico 7”, la settima caccia al tesoro organizzata da Rete Tre in collaborazione con Arcobaleno!

venerdì 25/08/17 17:59 - ultimo aggiornamento: martedì 26/09/17 16:29

Gli stoici partecipanti hanno girato in lungo e in largo la Svizzera italiana per riuscire a risolvere le insidiose prove e decriptare gli indizi che portavano alla scoperta del tesoro.

Bellinzona, Espocentro, ore 9:00: chi ancora con le cispe agli occhi, chi alla ricerca disperata di un caffè e un cornetto, eravate quasi 500. Dopo una rapida colazione la sfida è iniziata. Quattro le postazioni mattutine dove i partecipanti hanno dovuto confrontarsi con le insidiosissime prove della caccia al tesoro di Rete Tre.

 

Alla stazione di Bellinzona abbiamo chiesto ai partecipanti un disumano sforzo: costruire delle torri con dei cubetti colorati. Leggenda vuole che alcune squadre ci abbiamo messo solo 0,348 secondi netti pur di poter fuggire al baccano di Dj Sterky che, munito di un discretissimo e per niente fastidioso megafono, incitava la folla!

 

Al Teatro Sociale di Bellinzona invece, i partecipanti hanno avuto l'onore di assistere a una rappresentazione minimalista di teatro del grande Luca Luchetti che, con una performance da premio Ubu, ha svelato un romanesco indizio. I monologhi di Luchetti nascondevano dei numeri... La chiave di lettura? I numeri romani.
Volete provarci? Vi diamo la soluzione…

L'enigma di Luca Luchetti:

DIetro a queL paLazzo
C'é un poVero Cane pazzo.
 Date un pezzo DI pane
 a queL poVero pazzo Cane. =1962

 

GugLIeLMo CogLIe ghIaIa DagLI sCogLI sCagLIanDoLa oLtre gLI sCogLI tra MILLe gorgogLI. =4061

 

Ho In tasCa L’esCa eD esCo per La pesCa, ma IL pesCe non s’aDesCa, C’è L’aCqua troppo fresCa. =2102

 

NeL Muro C'è un buCo
 e un bruCo nel buCo;
 sCaCCIa IL bruCo
 e tura IL buCo. = 2053

 

VeDo un ragno neL suo regno,
 Che LaVora Con IMpegno;
 e uno gnoMo Che fa IL bagno
 Con un CIgno neLLo stagno. =3263

 

A Che serVe Che La serVa sI ConserVI La ConserVa, se La serVa quanDo serVe non sI serVe DI ConserVa? =1694

 

Per i più acculturati poi, una prova di letteratura. Alle volte i libri raccontano più di ciò che sta scritto e si sa, la verità sta nel giusto…inizio! La Biblioteca Cantonale di Bellinzona è stata teatro di un divertente “bookcrossing”, uno scambio di libri che ha portato i giocatori a trovare una parola di senso compiuto utilizzando unicamente le iniziali di ogni riga.

Al Castelgrande di Bellinzona la sfida era ben più dura e fisica! I giocatori hanno partecipato ad una staffetta dai risvolti ingegneristici/architettonici: costruire una pila di pezzetti di legno portandoli da un punto all’altro del campo di gioco nel minor tempo possibile. Che fatica!

 

Dopo una risottata rifocillatrice a Bellinzona, le squadre si sono spostate nel Locarnese dove si sono cimentate in altre quattro difficilissime prove.

 

Sul bucolico lungolago di Ascona, i giocatori hanno corso da un capo all’altro della città pur di trovare i tabelloni con gli indizi: due foto stampate a specchio con qualche piccolo errore. Trovate le differenze?

 

Tornati a Locarno, nella suggestiva cornice dei giardini Arp, l’obiettivo era ricostruire un foglio A4 colorato facendo bene attenzione a mettere i pezzi al posto giusto! Una prova da nastro adesivo e olio di gomito! Eccovi la soluzione… volete provare?

 

 

Ma ancora non è finita! Altre due prove attendevano i nostri partecipanti: un tiro alla mano - ...o bersaglio - con le freccette. Fortuna vuole che non si sia fatto male nessuno… le mani non erano le nostre!

 

L’ultima prova è stata una prova a carattere cinefilo. Ai partecipanti abbiamo dato qualche titolo di film…da ricostruire. Facile? Provate voi…
 

7 chili in 7 giorni

il 7 e l'8

i 7 minuti che contano

il ritorno dei magnifici sette

il settimo sigillo

i magnifici sette

i sette fratelli Cervi

la settima profezia

la taverna dei sette peccati

sette anni in Tibet

sette ore di guai

sette note in nero

sette uomini d'oro

sherlock holmes: soluzione settepercento

le sette probabilità

la casa dei sette falchi

la porta delle 7 stelle

la tigre dei sette mari
 

 

Per concludere questa bella giornata, tutti i partecipanti – o meglio, quel che ne restava – hanno approfittato di un lauto aperitivo per ricaricare le batterie e... complimentarsi con i vincitori. Ma, mettiamola così: ne vincitori ne vinti, l’importante era divertirsi… Obiettivo raggiunto!

 

Grazie mille a tutti per aver reso speciale questa giornata!

 

 

 

Previsioni: arriva una serata per riflettere sui cambiamenti climatici...

Seguici con