Fahreneit

Ci sono titoli di film mai visti che però si ripropongono nella nostra testa, fino a spingerci alla visione. Ad Andrea Rigazzi è capitato con un capolavoro distopico degli anni ’60.