A oltre un secolo dalla sua conclusione, la Prima guerra mondiale rimane un'assurda carneficina il cui senso è difficile da comprendere. Il film di cui ci parla Maurizio Forte sottolinea proprio questa insensatezza.

Uomini contro

A oltre un secolo dalla sua conclusione, la Prima guerra mondiale rimane un'assurda carneficina il cui senso è difficile da comprendere. Il film di cui ci parla Maurizio Forte sottolinea proprio questa insensatezza.

Uomini contro

A oltre un secolo dalla sua conclusione, la Prima guerra mondiale rimane un'assurda carneficina il cui senso è difficile da comprendere. Il film di cui ci parla Maurizio Forte sottolinea proprio questa insensatezza.