George Sprott

Esiste oggi un gruppo abbastanza ristretto di fumettisti che sono considerati i responsabili dell'arrivo del fumetto nelle librerie, perché sono quelli che negli ultimi vent'anni hanno sdoganato l'idea di romanzo a fumetti, o graphic novel che dir si voglia. Il canadese Seth è uno di loro, e il suo ultimo romanzo grafico racconta com'era la televisione di una volta, in America. Come spesso capita, questo fumetto, fresco di stampa nella sua traduzione italiana, ce lo racconta Michele R. Serra