Carlo Storni (1738-1806) Pittore e "coloraro" svizzero a Roma

In mostra fino al 25 agosto alla Pinacoteca Cantonale Giovanni Züst di Rancate

sabato 18/05/19 07:20

 

La mostra che propone la Pinacoteca Züst é stata allestita in collaborazione con la Fondazione Pierina Maria Storni con l'intento di far conoscere un artista originario della Capriasca di cui non si sapeva quasi nulla. La mostra, a cura di Antonio Gili ha permesso di radunare dodici dei quindici teleri, realizzati  dall'artista alla fine del Settecento per la chiesa parrocchiale di Tesserete. Al microfono di Jenny Alessi, Ivano Proserpi professore e storico dell'arte che ha affiancato nelle ricerche Francesca Curti e Antonio Gili.

Guarda che luna!

Seguici con