Fuori dal tunnel

con Sandy Altermatt e Marcello Fusetti

venerdì 17/05/19 05:45

Il grosso dei lavori è stato completato e tra qualche mese la galleria ferroviaria del Ceneri entrerà nella sua fase di test in vista dell’apertura a fine 2020.  I minatori sono usciti dal tunnel già molto tempo fa ed ora si stanno realizzando e coordinando le strutture definitive. Negli anni molti hanno avuto modo di visitare il cantiere Alptransit, sia nel corso di visite puntuali, sia durante le giornate di porte aperte. L’ultima occasione sarà il 25 maggio. Ne abbiamo parlato con il direttore dell’opera, l’ingegner Alberto del Col, che ha dedicato gli ultimi 25 anni della sua vita a quest’opera.

 

Giornata porte aperte 25 maggio

Di rigore, vita e altre storie

Nel calcio il rigore è il momento che più si presta ad analisi di ogni tipo. È feroce, beffardo, fulminante, crudele, esaltante, umiliante.  È vita, è morte, è speranza, amore e odio. È punto di vista, euforia e disperazione. Alla fine uno riderà e uno piangerà. Il rigore è metafora. È un duello in un’ammutolita città di legno e polvere al confine nel Nuovo Messico; è un torneo medioevale tra picche lance e scudieri silenziosi, è sospensione di un’amicizia. Un rigore è tutto questo, anche nel romanzo di Alessandro Bonan, La giusta parte (La nave di Teseo, 2019), di cui ci ha parlato Stefano Ferrando nella sua abituale “albachiarata” del venerdì

 

I libri di Albachiara 17.05.2019

Alessandro Baricco, Barnum * Alessandro Bonan La giusta parte * Stefano Benni, Ballate

Ogni settimana in prima serata, Falò

Seguici con
Altre puntate