Jardins d'été

Una passeggiata nella storia e tra i continenti attraverso magnifici parchi

Informazione

1. Prima stagione 2018 - I parchi

A cura di Daniel Bilenko e Rocco Buracchio con Franco Panzini

In ogni tempo parchi e giardini sono stati espressione di fantasia, cultura e ingegno.
Una serie estiva che offre un itinerario sonoro guidato attraverso epoche e continenti diversi per raccontare la straordinaria varietà di forme, ma anche le sorprendenti analogie che si riscontrano fra culture apparentemente lontane.

La nostra guida d’eccezione è Franco Panzini, architetto e storico del paesaggio, autore fra l’altro dell’opera miliare Progettare la natura (Zanichelli editore), luminare con esperienze di lavoro in Europa, Asia, Nord e Sud America.

Le citazioni alla fine di ogni episodio sono lette da Viola Martinelli.

 

2. Seconda stagione 2019 - I parchi della nostra regione

A cura di Daniel Bilenko e Rocco Buracchio con la guida Martino de Tomasi

Torna Jardins d'été con un nuovo ciclo di passeggiate sonore attraverso parchi e giardini. Sguardo e orecchie legati al territorio, specialmente quello insubrico ma non solo…

E questa volta per farlo c’affideremo al giardiniere paesaggista Martino De Tomasi. Laureato in economia aziendale, De Tomasi ha virato professionalmente al verde specializzandosi non solo nella cura o l’invenzione di spazi verdi, ma anche nella loro colta ma simpatica narrazione in pubblico durante visite guidate di parchi locali.
 

Bibliografia minima, sullo sterminato numero di ottime letture a tema giardino e relazione Umano-Natura, Martino De Tomasi e Daniel Bilenko ve ne consigliano tre:

  • La Confraternita dei giardinieri (Andrea Wulf, Ponte alle Grazie editore)
  • L’avventura di un giardiniere (Sir Peter Smithers, Silvana editore)
  • La Botanica del Desiderio (Michael Pollan, Il Saggiatore editore)

Martino De Tomasi.jpg 

altro
Tutte le puntate 21 elementi

Passeggiata botanica lungo il lago di Como

17.8.2019

La nebbia d’un mattino e l’acqua nera del lago

24.8.2019

Moltissime rose (qualche spina) e una vista stupenda

10.8.2019

Non si possiede una pianta, finché non la si regala

3.8.2019

L’isola che non c’è, tra ruote di pavoni e piante sublimi

27.7.2019

Aprile in technicolor

20.7.2019

Tra cesti per pic-nic e piante da collezione…

13.7.2019

Dove il fiume incontra il lago, si incontra la gente…

6.7.2019

Giganti di pietra, giganti verdi e uno scrigno segreto…

29.6.2019

Alla cerimonia del tè e le sue camelie…

22.6.2019
1.9.2018

Rio de Janeiro, Brasile

25.8.2018

Marrakech, Marocco

18.8.2018

New York, Stati Uniti

11.8.2018

York, Inghilterra

4.8.2018

Vaux le Vicomte, Francia

21.7.2018
14.7.2018

Agra, India

7.7.2018

Malibu, Stati Uniti

30.6.2018

Valle del Nilo, Egitto

23.6.2018