Grazia Verzasconi

dalle olimpiadi al tango

  • Scarica puntata
  • Condividi
  • a A

Ex Campionessa di ginnastica artistica olimpionica. Per lei lo sport fu il trampolino di lancio verso una carriera ancora più ricca di soddisfazioni, nella danza.

Los Angeles 1984 è il grande momento di Grazia Verzasconi, ticinese pioniera della ginnastica ritmica elvetica. E' proprio lei a far esordire la Svizzera in questa disciplina ai Giochi Olimpici.

Rispetto a quella sportiva la dimensione artistica però prenderà ben presto il sopravvento. Dopo quell’esibizione californiana Grazia capì subito che il suo futuro sarebbe stato… la danza.

Ma anche la magia della danza in una della più importanti compagnie svizzere era destinata a lasciare spazio ad altre passioni. Quella magia provata sul palco, davanti al pubblico, doveva trovare ulteriori declinazioni ed ecco un nuovo capitolo segnata dalla passione travolgente per il tango. Dai Giochi Olimpici al Tango. La traiettoria di Grazia Verzasconi ha toccato apici a volte inaspettati e oggi tutto sembra quasi come un compimento…