17. A vostro rischio e pericolo

Si presenta così il nostro ascoltatore-ospite Antonio Pargätzi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 

Ha risposto al gioco, per l'ennesima volta, e ci ha salutati con una battuta. Noi, Antonio Pargätzi lo abbiamo invitato davvero e lui ha accettato, scrivendoci testualmente: "A vostro rischio e pericolo, come si suol dire. Non vi biasimerei se ritiraste l'invito e, anzi, avreste tutta la mia comprensione: anch'io se fossi in me non mi vorrei tra i piedi. Giovedì 12 dicembre 2019 ebbi modo di dire a Luca Mora che sono una mina vagante; non mi ha voluto ascoltare. Poi non dite che non vi ho avvertiti".

La nostra scopritrice di notizie curiose dal mondo, Jeanne Perego, oggi ci racconta -tra le altre cose- di come in Islanda invitino la gente a sfogarsi urlando: si registra l'urlo su un apposito sito e la performance viene trasmessa in un'area selvaggia e disabitata dell'isola...

 

La tappa numero 17 del nostro "Tour dei Tour", con le storie di luoghi e personaggi raccontate da Stefano Ferrando, oggi ci porta ad Angers, per descriverci il mito (e lo spauracchio) della fuga bidone e l’incredibile storia di Walkowiak, re del Tour senza vincere nemmeno una tappa. (Qui trovate tutte le tappe)