Darsi del lei, darsi del tu

Con Isabella Visetti

lunedì 07/05/18 21:05
Stringersi la mano, salutare Darsi del lei, darsi del tu (prima parte)

 

Nel salotto serale di Rete Uno di solito ci si dà del tu, ma questa forma non è quella consueta, perché generalmente in radio ci sa dà del lei. Cosa indicano questa due forme? In che contesti è raccomandato il lei? Quali sono le regole da seguire per scegliere il lei o il tu? Quando si può passare dal lei al tu? Come va gestito questo passaggio? Come reagire al tu indiscriminato, sempre più diffuso, un tu che, come sosteneva Umberto Eco, evoca una finta familiarità?

A queste domande cerchiamo di rispondere ad Appesi alla luna, dove racconteremo qualche aneddoto e qualche consiglio. Nella discussione affronteremo anche altre situazioni, dove la buona educazione fa la differenza, soprattutto durante le presentazioni: dalla stretta di mano alle formule di saluto da usare, fino agli argomenti di conversazione da evitare nei primi approcci.

Ospiti:
Franco Di Leo
, scrittore, regista e autore teatrale
Elsa Albonico, filosofa ed esperta di cultura popolare
Nathalie Luisoni, formatrice ed esperta di comunicazione

I Mondiali alla RSI

Seguici con