Una giustizia riparativa è possibile o utopica?

Con Mirella De Paris

mercoledì 15/11/17 22:05
Una giustizia riparativa è possibile o utopica?

La giustizia ripartiva ha origine nell’aiuto alle persone che hanno subito torti molto gravi, per liberarle dal loro stato di vittima che le chiude nel ricordo dell’evento drammatico che le aveva messe in relazione con l’autore.

Risanare e liberare il ricordo implica un confronto con la realtà e magari con l’autore medesimo dell’atto criminoso, che dunque si trova all’altro capo della relazione.

A sua volta anche la persona condannata sovente può sentire la necessità di una relazione elaborata, mediata, risanata, riparata e ristorata. Ricucire gli strappi è operazione difficoltosa o... quasi una missione impossibile?

Ospiti:
avv. Marco Mona
avv. Bruno Balestra
Siro Quadri
, giudice della Pretura penale di Bellinzona
Luisella De Martin
i, capo dell’ufficio di assistenza riabilitativa

Star Wars: Il risveglio della forza

Seguici con