Cinquant'anni di voto femminile in fotografia

con Caterina Righenzi e Axel Belloni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Cinquant'anni di voto femminile in fotografia

Cinquant'anni di voto femminile in fotografia

con Caterina Righenzi e Axel Belloni

 

Cinquanta fotografe da tutta la Svizzera e cinquanta cittadine ritratte per celebrare i cinquant'anni del diritto al voto per le donne. Si chiama "50-50-50", un evento che animerà lo SpazioReale a Monte Carasso fino al 22 agosto. Ci dice di più Francesca Palazzi, fotografa e co-autrice del progetto.

In autunno potrebbe finire l'era di Instagram (e altri social gratis). Sarà l'accesso ai profili, ai contenuti e soprattutto alle stories della "classe media" degli influencer che il social media sta valutando se mettere a pagamento. Un modo per garantire una retribuzione ai cosiddetti creator, in particolare a coloro che garantiscono contenuti per così dire di pubblica utilità. Di questa possibile rivoluzione ci parla Simone Cosimi in una nuova puntata di GioveGeek.

 

Berlino 1936: le Olimpiadi di Hitler, le Olimpiadi della propaganda nazista e della celebrazione dello strapotere ariano nella pellicola di Leni Riefenstahl, le Olimpiadi di Jesse Owens e dei suoi quattro ori. Dietro alla medaglia nel salto in lungo c'è anche lo zampino di Luz Long, il protagonista odierno di C'era una volta ai Giochi come ci racconta il nostro Marcello Ierace.