FFDUL: i diritti umani al cinema

con Alessandro Bertoglio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dal 13 al 17 ottobre si svolgerà a Lugano l'ottava edizione del Film Festival Diritti Umani Lugano (FFDUL): cinque giorni dedicati ad un viaggio non solo cinematografico, per amplificare la voce di chi nel mondo combatte per i propri diritti attraverso il linguaggio del cinema. Due le sale (Cinema Corso e Cinema Iride) in cui assistere alle 29 proiezioni in programma, tra cui 7 prime svizzere e 5 cortometraggi; mentre una selezione dei film proposti sarà fruibile anche sulla piattaforma www.festivaldirittiumani.stream. Ne parliamo con il direttore artistico Antonio Prata.

Come ogni mercoledì ci spostiamo verso l'Asia, da dove arrivano le curiosità della settimana selezionate per noi da Diego Barbera. Oggi partiamo dal ritiro del campionissimo di sumo Hakuho e, transitando dalla Thailandia dove alcuni monaci che hanno trasformato una golf kart in un emporio ambulante per visitare le zone della città con più gente bisognosa per consegnare cibo gratuito, arriv iamo fino a Singapore, dove le durissime bucce del popolarissimo Durian, frutto tropicale con odore nauseabondo ma dal sapore cremoso, sono state utilizzate per produrre cerotti con gel antibatterico molto efficiente.