Gli errori sono coincidenze vincenti?

Con Giorgia Würth, Paolo Taggi e Massimiliano Pani

sabato 23/03/19 20:05
Ragazza rifiuta regalo a forma di cuore con il suo fidanzato Gli errori sono coincidenze vincenti?, 23.03.19

Gli errori all'inizio sembrano la cosa giusta. Difficilmente scegliamo consapevolmente di sbagliare. A meno che...

Questa puntata inizia con uno sguardo a un libro curioso, originale, divertente: Storia perfetta dell'errore, di Roberto Mercadini (Rizzoli).

Un uomo innamorato di una donna che non lo vuole più (o lo mette duramente alla prova) la riempie di lettere in cui le racconta gli errori più importanti della storia che, per coincidenza, hanno avuto effetti diversi da quelli previsti. Errori vincenti. Funzioneranno, nel romanzo?

Non ve lo sveliamo. Ma vi facciamo una domanda: quali errori sareste disposti a fare per amore?
Una coincidenza è legata alla nascita della Luna. E' stato un meteorite a liberare dalla terra milioni di tonnellate di polvere, che si è raccolta in in ciotole, le ciotole sono diventate macigni, i macigni in montagne e così via...

Nella letteratura, dice il personaggio di Mercadini, la luna è associata alla imprevedibilità e invece è una roccia affidabile, che cambia ma con regolarità, come un orologio svizzero. E' il sole che è imprevedibile. Ma allora perchè di qualcuno molto umorale non si dice che è solatico?
Parleremo di altre coincidenze, come quelle che hanno portato al successo tardivo un romanzo fondamentale, come Moby Dick. Coincidenze che spesso si ripetono in letteratura. E concluderemo con la frase del giorno: "Scambiamo l’affinità per la coincidenza. In realtà una è eterna, l’altra non dura che un istante, ma è capace di restarti dentro per sempre".(ceciliaseppia, Twitter)

Ogni giovedì in prima serata: Falò

Seguici con
Altre puntate