(iStock)

Horror...da brividi!

Ciak News puntata 487: con Roberta Nicolò

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ospiti: Chiara Fanetti, giornalista culturale e critico cinematografico e Sebastiano Caroni, sociologo, per fare un breve viaggio nel mondo dell’horror.

Le manoir du diable,di Georges Méliès. Film del 1896 nel quale un enorme pipistrello vola all'interno di un castello prima di trasformarsi in Mefistofele. Dopo aver preparato un calderone, il demone incomincia a forgiare scheletri, fantasmi e streghe dalla ribollente miscela. Il cavaliere con la spada incontra uno strano individuo vestito di nero (il diavolo); gli mostra una croce di legno, lui si spaventa e perde lo scontro, indietreggiando.

Dracula, del regista Francis Ford Coppola. È la storia di un giovane archivista inglese (Keanu Reeves) che si reca in Transilvania su richiesta del conte Dracula (Gary Oldman). Dopo avere fatto conoscenza con l'inquietante personaggio, il giovane è irretito da un gruppo di fanciulle seguaci del conte. Nel frattempo il conte si reca in Inghilterra, dalla promessa sposa del bibliotecario (Winona Ryder), avendone visto il ritratto, ravvisa nella fanciulla la reincarnazione della donna da lui amata 400 anni prima, che morendo causò la sua dannazione. L'intervento di un curioso personaggio, un po' stregone e un po' scienziato, da sempre alla caccia del grande vampiro, pone fine al malefico dominio di Dracula e libera la fanciulla, restituendola all'archivista, che nel frattempo era fuggito dal castello del conte.

Nightmare, di Wes Craven. Il protagonista dell'intera saga è Freddy Krueger (Robert Englund), un uomo che uccideva i bambini della sua città in modo cruento in una vecchia fabbrica abbandonata. Alla fine viene arrestato, ma in seguito ad un errore del giudice rilasciato immediatamente. I genitori, infuriati, decidono di risolvere la faccenda con le loro stesse mani, linciando Freddy e dandogli fuoco nella sua stessa casa. Freddy ritorna sotto forma di demone nella dimensione onirica, uccidendo in questo modo i ragazzi di Springwood senza che nessuno possa ostacolarlo.
Guarda il trailer di Nightmare.

Profondo rosso, del regista Dario Argento. Marc (David Hemmings) giovane pianista, assiste all'assassinio di una parapsicologa ma non riesce a vedere il volto dell'omicida. Mentre indaga aiutato da una bella giornalista, le persone con cui viene in contatto cominciano ad essere assassinate una dopo l'altra. La verità è insospettabile.
Guarda il trailer di Profondo rosso.