L’immagine e la parola, Maria di Magdala e Tomb Raider

Ciak News puntata 407: con Roberta Nicolò e Marco Zucchi

venerdì 16/03/18 10:05
L’immagine e la parola, Maria di Magdala e Tomb Raider 16.03.18

Daniela Persico racconta le tre giornate di L’immagine e la parola con letture incontri e proiezioni per esplorare la relazione tra immagine in movimento e parola scritta, indagando il rapporto che intellettuali del nostro tempo intrattengono con il cinema. La nuova edizione è costruita sull’universo femminile, la maternità e le sue sfaccettature.

 


Maria di Magdala
, il film del regista Garth Davis che racconta l’incontro di Maria Maddalena, alla quale presta il volto l’attrice Rooney Mara, con Gesù (interpretato da Joaquin Phoenix) e la scelta coraggiosa della donna di seguirlo negli ultimi anni di vita, dalla predicazione ai miracoli. Dalla Pasqua a Gerusalemme alla crocefissione e per finire la resurrezione. Nella Palestina di 2000 anni fa il destino di una donna era chiaro e predestinato. Doveva essere moglie e madre. Ma Maria non vuole sottostare alle regole sociali, vuole essere libera di scegliere per se stessa. Libera di essere una donna non convenzionale.

 


Tomb Raider
, diretto da Roar Uthaug e tratto dal videogioco omonimo, racconta l’avventurosa storia di Lara Croft, una ragazza indipendente e sicura di sé che non accetta la verità che le è stata raccontata sul padre. Quando finalmente decide di indagare su quanto successo, è determinata a trovare da sola la sua strada. Lara rifiuta di prendere le redini dell'azienda di famiglia e decide di partire in cerca del padre, un avventuriero disperso da sette anni, mentre era alla ricerca di un'isola misteriosa al largo delle coste del Giappone, nel bel mezzo del Mare del Diavolo. Scortata dal capitano della nave Lu Ren, Lara imbocca una via da cui non c'è ritorno, che la trasformerà in una implacabile archeologa in azione tra miti e leggende.

I Mondiali alla RSI

Seguici con
Altre puntate