(iStock)

We are one: Global Film Festival, e curiosità dal mondo dei set

Ciak News puntata 486: con Roberta Nicolò

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ospiti: Max Borg, giornalista cinematografico per parlare del We are one Global Film Festival e Fulvio Bernasconi, regista, per parlare del suo lavoro e affrontare le novità nel settore cinematografico post pandemia sul fronte svizzero.

Bloodless, di Gina Kim. Gli ultimi momenti di vita di una prostituta assassinata da un soldato americano nella Corea del Sud, portano alla luce atrocità storiche attraverso un'esperienza personale concreta. Proposto da We are one: Global Film Festival.

 

Awake, del regista Siddharth Diwan. La fotografa Sameera (Ishika Mohan Motwane) è felicemente sposata con Vikram (Yudhishtir Urs), che vive una peculiare condizione. Tutto fila liscio fino a quando non esplora la tesi del patriarcato e delle dinamiche di potere all'interno di un matrimonio. Proposta del Mumbai Film Festival.

 

Mystery Road, di Ivan Sen. Nell'entroterra australiano vicino a Winton, nel Queensland, viene ritrovato il corpo di un'adolescente. Fresco di una promozione nelle forze di polizia, il detective e cowboy indigeno Jay Swan (Aaron Pederson) conduce l’indagine. Alienato dalla forza di polizia in gran parte bianca e dalla sua stessa comunità, tra cui sua figlia (Tricia Whitton), Jay è solo alla ricerca della verità. Proposta del Sydney Film Festival.

 

 

Fuori dalle corde, del regista Fulvio Bernasconi. Michele Lo Russo è un giovane pugile italiano che si è trasferito ad Amburgo per seguire la sua carriera professionale nel pugilato. Sembra che tutto vada bene fino al giorno in cui perde una rissa e il suo manager decide di non rinnovare il contratto. Senza un futuro da pugile in Germania, ritorna a Trieste ed entra in un'azienda di combattimenti illegali, che si svolge appena oltre il confine, in Croazia.
Guarda il trailer di Fuori dalle corde

 

Miséricorde, di Fulvio Bernasconi. Thomas, un poliziotto svizzero alla deriva, vive all'interno della comunità aborigena nel nord del Canada. Quando un bambino della riserva viene investito da un guidatore spericolato, promette di trovare l'autista ubriaco e di scusarsi con la madre. Questa ricerca riporterà i ricordi più oscuri del suo passato.
Guarda il trailer di Miséricorde