Dolly Chance

Il simbolo

sabato 19/12/15 16:15

 

Canta, compone, scrive, arrangia, suona la tromba e ha un passato musicale fuori di testa, fatto di corni suonati all’età di 9 anni, trombe a 19 suonate in tanti gruppi, c’è la scuola di jazz e di musica contemporanea a New York, una laurea in letteratura francese e inglese all’università di Zurigo e poi, visto che  voleva fare un disco prima di compiere 30 anni, lo ha fatto per davvero !

Se Dolly Chance fosse una zuppa sarebbe un minestrone, perché nel suo piatto c’è soul, hip-hop, jazz, r&b e tanto groove. È arrivata a Confederation Music per presentare The Symbol (2015 Autoproduzione) il suo album di debutto uscito a Novembre. Contiene 9 canzoni originali che racchiudono l’intero mondo musicale di questa artista di Losanna trapiantata sulla Limmat.

The Symbol è un album che Dolly Chance ha realizzato da sola, dalla A alla Z. Le persone che l’hanno aiutata sono tante certo, ma è lei l’architetto, e anche l’ingegnere civile della sua musica, è lei che ha curato tutto. Sandra Romano l’ha incontrata a Zurigo.

 

Un'estate con la RSI

Seguici con