Quel bisogno costante di osservare i social

Con Daniele Oldani e Loriana Sertoni

  • Condividi
  • a A

In inglese viene definito "scroll". In italiano diventa "scorrere”, ma non rende esattamente l'idea. Il tema è decisamente popolare e riguarda l'inconscio bisogno che tutti abbiamo di guardare cosa si scrive sui social, cosa ha detto quel nostro amico, cosa ha postato quell'altra. Attività che ci occupa, a volte, intere ore delle nostre giornate. Ne parliamo a Detto tra noi.

Ospiti:
Guglielmo Arrigoni, direttore della DigitalStrategies Academy