Cör, anim, póls

Con l’allieva Isabella Visetti e il maestro Nicola Ferretti

  • Condividi
  • a A

Difficile riassumere in poche parole Franco Lazzarotto, uno dei dialettofoni più conosciuti della Svizzera italiana e già pipistrello del mitico Cabaret della Svizzera italiana, Franco è stato docente e poi direttore delle Scuole medie di Biasca, giudice di pace, impegnato in politica, direttore di coro e amante della musica, volto e voce della trasmissione di Teleticino “Dimalami”, dove intervistava personaggi in dialetto.

Forse c’è ancora qualcosa che abbiamo dimenticato, perché Franco è davvero un vulcano di idee e progetti, che porta avanti con il sorriso e con passione, quella che riserva da sempre al dialetto, la lingua che vibra dentro di lui. E che ha anche dedicato alla scuola, una missione per lui, l’ha definita la missione delle tre “c”: cuore, coraggio, costanza. Azzardando una traduzione in dialetto: cör, anim, póls, che guarda caso, nel Repertorio italiano-dialetti, sono tutti e tre sinonimi di “coraggio”.

Ospite:
Franco Lazzarotto