Camoss, scimiröö o busciröö?

Con l'allieva Isabella Visetti e il maestro Nicola Ferretti

domenica 11/06/17 13:40
Raffaele Peduzzi, Isabella Visettii e Nicola Ferretti Camoss, scimiröö o busciröö?, Dialett in sacocia 11.06.17

Come si dice camoscio nel dialetto dell’Alta Leventina? Dipende da dove vive il camoscio. Scimiröö è il camoscio che vive oltre il limite del bosco, busciröö è il camoscio che vive nel bosco, camoss è invece il nome che anche l’allieva Isabella Visetti può capire!

Lezione speciale di Dialett in sacocia, anche oggi in compagnia di Raffaele Peduzzi, professore di biologia all’università di Ginevra e presidente del consiglio di fondazione del centro biologia alpina di Piora. Dopo averci parlato di etnobotanica, ora ci presenta l'etnozoologia, disciplina che osserva il rapporto tra una popolazione e gli animali della regione dove questa popolazione vive.

La ricchezza delle denominazioni date ai diversi animali sono una spia che denota la loro importanza per l’economia famigliare e regionale. Per esempio “mucca”, animale sicuramente fondamentale in Alta Leventina, nel dialetto di questa zona si può dire in ben 18 modi diversi, in base allo sviluppo, al momento del parto, al tipo di alimentazione. Scopriteli con noi!

Ospite: Raffaele Peduzzi

Previsioni: arriva una serata per riflettere sui cambiamenti climatici...

Seguici con
Altre puntate