Paròl cargà

Con l’allieva Isabella Visetti e il maestro Nicola Ferretti

domenica 17/03/19 13:40
Isabella Visetti con Fabio Galimberti Paròl cargà, 17.03.19

Ritroviamo in questa lezione di Dialett in sacocia Fabio Galimberti, di Mariano Comense, in provincia di Como, autore di una tesi da laurea intitolata Lengua. Aspetti psico-affettivi del parlare, con osservazioni autobiografiche in ambiente diglossico (v. PDF allegato), forse l’unica tesi di laurea in parte scritta in dialetto.

Fabio Galimberti, operatore sociosanitario in una casa per anziani, racconta come usa il dialetto anche al lavoro, perché è una lingua che apre molte porte, che dischiude diversi mondi. Per lui i termini dialettali sono “paròl cargà”, parole con dentro la rabbia e l’amore, parole che si impregnano di quello che hanno attorno e ne assorbono colori e sentimenti.

Non è dunque un caso che le parti autobiografiche della sua tesi che gli ha permesso di laurearsi in educatore in scienze pedagogiche sono scritte in dialetto, perché solo in questo modo riesce a descrivere meglio le diverse situazioni di vita. E con una bella metafora tratteggia l’ambiente diglossico in cui è cresciuto, con due lingue – italiano e dialetto – che da bambino gli sembrano una sola. Quando, crescendo, capisce che non è così, inizia il viaggio infinito della traduzione delle parole, delle sensazioni, dei pensieri. Una traduzione che non è tradimento, ma rinascita.

Ospite: Fabio Galimberti

Serata tematica: Leonardo, genio immortale

Seguici con
Altre puntate