Auguri a Cesare Cremonini, dai colli bolognesi all'olimpo della musica italiana

Con Herbert Cioffi

mercoledì 27/03/19 23:05
Auguri a Cesare Cremonini, dai colli bolognesi all'olimpo della musica italiana, 27.03.19

Il compleanno di Cesare Cremonini, artista che ha davvero scalato tutte le classifiche di gradimento, entrando ufficialmente nell'olimpo di un certo cantautorato.
La novità è di Mondo Marcio, il rapper milanese salito alla ribalta delle cronache italiane da giovanissimo, con il brano "Dentro alla scatola" e che ora ritroviamo con un pezzo che ha nientepopòdimeno che il ft di Mina. Si chiama Angeli e Demoni ed è la quarta canzone estratta da “Uomo”, l'album uscito l '8 marzo, disco che oltre a testimoniare la sua bravura contiene molte collaborazioni internazionali.

Parleremo dell'imminente concerto a Lucerna di Paolo Conte, il burbero avvocato che borbotta al suo piano Jazz e con la sua anima ruvida conquista tutti. I suoi concerti sono pieni di anima e di poesia e lui sotto quella scorza dura, ha l'anima di un uomo dotato della migliore attitudine umana: la sensibilità.

Sarebbe poi il compleanno di un cantautore sofferto, scomparso di recente, e che non ha ancora avuto il suo giusto tributo: Claudio Lolli. Sarà sua la nostra chicca, racconteremo la sua storia, gli anni '70 ed il suo concept album ho visto anche gli zingari felici. Gli anni '70, sono stati un periodo in cui la musica italiana aveva un ruolo del tutto particolare.

Parleremo poi di una bella intervista di Paola Turci, reduce dell'ultima apparizione sanremese e come sempre senza peli sulla lingua parla di cosa significhi essere donna, fare scelte difficili e confessare e fare i conti con alcune ombre del passato.

La sua forza, si riversa sulle sue canzoni, che arrivano dritte e decise e suggestionano sempre.

Youtube: Vent'anni, Claudio Lolli

Guarda che luna!

Seguici con
Altre puntate