Gianni, vai ancora a 100 all'ora!

Con Herbert Cioffi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È il compleanno del più longevo dei cantanti italiani, il più amato, l'eterno ragazzino: Gianni Morandi; tutte le volte che è venuto in Svizzera italiana ha reclutato, affetto e tanto divertimento. Racconteremo la sua storia, i suoi grandi successi per attingerne uno suggestivo e intramontabile.

La novità è tratta dall'ultimo lavoro di Zucchero, ovviamente registrato nella sua seconda patria: l'America. D.O.C., così si chiama, è un disco per certi versi davvero nuovo, con suoni nuovi ed anche una ricerca di spiritualità che da un ateo come Zucchero non ci si aspettava. Lasceremo che questo lo racconti direttamente lui, poiché Gianluca Verga lo ha incontrato per una bella intervista. La chicca è davvero molto suggestiva.

Estrapoleremo un momento televisivo italiano in cui Morgan ospite di Adriano Celentano esegue una sua canzone poco nota, che gli fece sentire il padre prima di lasciarlo. Un momento autentico, come poche volte accade in tv, che conferma l'estro e la forza artistica di Morgan.

 

Concluderemo parlando di musica italiana e Svizzera, occupandoci del concerto del 13 a Zurigo di Marco Mengoni, che continua con il suo Atlantico tour a reclutare grande successo; d'altro canto la stoffa l'ha sempre avuta ed il suo respiro internazionale, sta venendo fuori in tutte le direzioni.