Tra storia e cultura: il patriziato

Con Loriana Sertoni

  • Condividi
  • a A
 

I patriziati ticinesi affondano le loro radici nell'antica organizzazione comunitaria delle nostre terre e ancora oggi, sono una risorsa preziosa per gestire il territorio, tra le mansioni, hanno il compito di salvaguardare l’identità locale e amministrare i beni patriziali. La Finestra Popolare si apre sui nostri Patriziati, in particolare quello di Lugano. I nostri ospiti Giorgio Foppa, Presidente del patriziato, Lorenzo Anastasi, membro dell’ufficio patriziale, Emilio Bianchi segretario del patriziato e Damiano Robbiani, collaboratore scientifico dell'archivio storico Città di Lugano, ci racconteranno dello scopo, delle origini, della storia del patriziato e dei suoi tesori.

Il nostro Antropologo e raccontastorie Andrea Jacot Descombes, ci racconterà una leggenda che ha come protagonista San Lorenzo.

Dietro la nostra Finestra Popolare ci sarà anche Stefano Vassere, direttore delle Biblioteche cantonali ticinesi, che ogni settimana ci racconta la storia che si cela dietro alcuni nomi di luogo, che a volte costituiscono degli intriganti interrogativi su alcuni abitati, a volte capita che un’amministrazione pubblica decida di cambiare un nome a un posto…