Repubblica Centrafricana

A cura di Lorenzo Simoncelli

  • Condividi
  • a A

La musica ha un ruolo centrale nella storia sociale e politica della Repubblica Centrafricana, un Paese nato 60 anni fa ed, oggi, in cerca di una nuova identità dopo anni di scontri politici, etnici e religiosi costati la vita a migliaia di persone. “La musica in Repubblica Centrafricana rimane un’ancora è l’espressione di gioia, quasi fosse una terapia”, spiega Inna Lazereva, giornalista d’inchiesta ed ex corrispondente in Africa per la Thomson Reuters Foundation, che ha rivisitato la dittatura di Jean-Bédel Bokassa, il Napoleone d’Africa che ha usato la diplomazia della musica per far conoscere al mondo la Repubblica Centrafricana.