Sechs Musikalische Sternstunden

A cura di Daniel Bilenko

  • Condividi
  • a A

Il primo saggio al pianoforte; steccare; avere un vuoto di memoria durante un concerto; incontrare un genio capace di folgorare. I momenti stellari in campo musicale sono momenti forti: molti sono belli, altri decisamente brutti, certi addirittura letali. Sechs Musikalische Sternstunden ve ne racconta qualcuno.

Cantore: Werner Kropik; libretto: Il Soccombente di Thomas Bernhard; orchestra: Günther Giovannoni, Pietro Antonini, Carla Maria Casanova, Dino Invernizzi, Roberto Mannino ed Emil Maini; al pianoforte: Elisabeth Leonskaja (live) e Glenn Gould (registrato).