Semplicemente Giulia, storia di una transizione di genere

A cura di di Alice Gussoni

  • Condividi
  • a A

Questa è la storia di Giulia, una persona transgender che all’età di 34 anni ha deciso di affrontare il cammino della transizione di genere. Giulia si definisce trans non binaria, ama fare sport, lavora e ha una casa tutta sua, ma soffre di disforia di genere, ovvero un malessere che non la fa riconoscere nel sesso assegnato alla nascita.

In Italia però può ottenere solo il riconoscimento del cambio di genere da maschile a femminile attraverso un lungo percorso che attraverso il centro di assistenza psicologica passa nelle aule di giustizia.

Le registrazioni di questo documentario sono state realizzate con tecniche miste durante l’arco di 9 mesi, nei quali ho realizzato diverse interviste con Giulia, raccolto i suoi messaggi vocali e lasciato nelle sue mani un microfono da portarsi sempre dietro, per catturare i suoni della sua vita quotidiana e raccontare delle scelte, i dubbi e le paure che l’hanno accompagnata durante il cammino verso l’autodeterminazione.

Un ringraziamento speciale va al SAIFIP di Roma, all’associazione Gender X, alla Rock&Walls, e tutti coloro che hanno partecipato e reso possibile queste registrazioni.